Solidarietà dell’AC per l’attentato davanti al palazzo vescovile

La Presidenza Diocesana dell”Azione Cattolica della Diocesi di Avellino, insieme al Consiglio Diocesano e a tutta l’Associazione, esprime piena solidarietà a sua eccellenza Arturo Aiello, vescovo di Avellino, a Carlo Mele, vice direttore della Caritas Diocesana, e alle altre due persone coinvolte, un vigile urbano e un passante, per l’attentato che ieri sera è stato fatto davanti al Palazzo Vescovile di piazza Libertà.
Con grande rammarico abbiamo appreso della deflagrazione di alcune bombolette a gas davanti al portone della sede vescovile da parte di un uomo prontamente fermato.
Ci sentiamo coinvolti tutti e ci stringiamo intorno al vescovo Aiello, per grazia di Dio illeso, a Carlo e agli altri protagonisti della triste vicenda che invece sono rimasti feriti, augurando loro una completa e rapida guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *